Remember the Milk… Recensione

2 05 2007

Come ho anticipato solo qualche post fa, sono alla ricerca di un tool online per la gestione dei miei tasks secondo la filosofia del Gtd

Ho provato BackPack, ottimo prodotto se solo le features non fossero a pagamento…
Ora ho provato Remember the Milk.

Parto subito dicendo che il servizio mi piace.
E’ essenziale, senza fronzoli, e noi seguaci del Gtd sappiamo quanto i fronzoli possano essere nocivi😛
Ha le funzioni che servono per la gestione dei tasks, non ha come Backpack la possibilità di creare liste, pagine, etc., però quello che fa lo fa molto bene.

Di seguito una panoramica delle funzioni.

homeHOME PAGE
Questa è la schermata che appare non appena conclusa la registrazione al sito.
Da qui si raggiungono con estrema facilità tutte le cose che servono…

tasks

ATTIVITA’
Le attività, la parte fondamentale per un tool di gestione in stile GTD…
Sia l’inserimento che la successiva modifica delle attività risultano molto semplici e intuitive.
Si può assegnare una priorità (da 1 a 4), si possono assegnare dei tag, si possono allegare collegamenti a siti internet, specificare (vedremo poi come) delle location, condividere le attività, aggiungere delle note, e stampare i dettagli dell’attività stessa…

contattiCONTATTI
Unica pecca del sevizio secondo me, perchè i contatti inseriti devono per forza essere utenti di Remember the milk. Nel caso lo fossero però la loro gestione è assolutamente veloce e semplice.
notifiche

NOTIFICHE
Altra funzione utilissima!
La possibilità di ricevere notifiche (si decide nelle impostanzioni) praticamente ovunque.
Tramite e-mail, qualsiasi tipo di messenger (da Gtalk, Msn,Yahoo, Skype, etc.), e anche via cellulare (in Italia solo per clienti Vodafone), decidendo anche con quanto anticipo ricevere i promemoria!

location
LOCATION

Powered by Google Maps!
Io utilizzo moltissimi servizi Google, tra cui le mappe, e poter settarele location delle mie attività con lo stesso servizio che uso solitamente, senza dovermi spostare, perchè è tutto integrato nel servizio… Mi sembra una soluzione perfetta! Come dicevo prima ogni location può essere salvata e poi collegata alle attività.
In conclusione, il mio voto per Remember the milk è ottimo, un 9 pieno!
Sicuramente l’impossibilità di creare pagine online mi mancherà rispetto a BackPack, ma penso di poter sicuramente ripiegare su Google Notebook per questo.

So che ci sono anche diverse estensioni e tool di terze parti per ottimizzare l’utilizzo di Remember the milk, mi riprometto di provarli e di farvi sapere qualcosa!


Azioni

Information

2 responses

2 05 2007
Enzo

Interessante, cercherò di approfondire l’argomento🙂

4 05 2007
Ivy

🙂 Si è molto interessante! Mi piace proprio perchè è essenziale, fa quello che deve senza perdersi in piccole cose che magari pompano, diciamo cosi, visivamente, ma poi in sostanza non servono…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: